Logo per la stampa
Vai al portale della Provincia Autonoma di Trento
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande
 
Scrivici   

Provincia Autonoma di Trento - Giunta

 
 Home  Giunta » La Giunta » Sara Ferrari » Note biografiche

Sara Ferrari

Note Biografiche

Sara Ferrari

Nata a Rovereto nel 1971, vive a Trento con il marito e i due figli. Si diploma al Liceo scientifico L. Da Vinci di Trento nel 1990, poi frequenta la facoltÓ di Lettere, con un'esperienza Erasmus all'UniversitÓ di Innsbruck. Si laurea con lode nel corso di Storia del Trentino e del Tirolo con la tesi "Ernesta Bittanti Battisti, un'intellettuale contro". Consegue poi il Diploma di maturitÓ magistrale e il Diploma statale di Archivistica Paleografia e Diplomatica presso l'Archivio di Stato di Bolzano, quindi il Diploma provinciale di catalogazione libraria.
Nel 1998, a seguito di concorso pubblico, diventa assistente di biblioteca a Verla di Giovo e Cembra, nel 2000 vince il concorso per Direttore di biblioteca/attivitÓ culturali ad Arco. Al contempo supera il Concorso ordinario per l'insegnamento sia nelle scuole elementari che nelle medie e superiori. Dal 2001 al 2003 insegna in ruolo nelle scuole medie di Rovereto, Pergine e Mezzolombardo. Dal 2004 Ŕ docente di materie letterarie nelle scuole superiori.
Nel 2000 inizia l'impegno politico attivo presso i Democratici di Sinistra, dai quali nel 2004 viene eletta segretario politico della cittÓ di Trento. Nel 2005 viene eletta nel Consiglio Comunale nella lista di Trento Democratica. Nel 2008 Ŕ candidata alla Camera dei Deputati per il Partito Democratico e lo stesso anno viene eletta in Consiglio Provinciale di Trento. Da consigliera provinciale si occupa principalmente di: scuola, aiuti alle imprese di giovani e di donne, servizi per bambini e anziani, conciliazione tra lavoro e famiglia, testamento biologico, diritti civili, mobbing, parto indolore, sostegno al sistema culturale, informazione.
Nell'ottobre 2013 viene rieletta in Consiglio Provinciale ed entra a far parte della Giunta con le deleghe su UniversitÓ, Ricerca, Pari opportunitÓ, Politiche giovanili e Cooperazione allo sviluppo.

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy